Innovation Manager Challenge

Modis e Formula E di nuovo insieme alla ricerca del più brillante ingegnere dell'innovazione

Anche quest'anno ABB Formula E e Modis, Official Innovation Partner, lavoreranno fianco a fianco per innovare il campionato automobilistico per le monoposto elettriche!

Torna l'Innovation Manager Challenge, la sfida - giunta alla seconda edizione - che consentirà a un brillante giovane innovatore un periodo di formazione e lavoro di livello internazionale all'interno di ABB Formula E.

L'obiettivo di Innovation Manager Challenge 2019 è quello di individuare la persona che contribuirà alla costruzione della futura piattaforma operativa del campionato ABB Formula E.

Saresti interessato a lavorare a stretto contatto con l'Head of Technology di Formula E per creare l'infrastruttura gestionale su cui si svolgerà l'intero campionato? Questa è la sfida che fa per te!

Leggi il Comunicato Stampa 

Application

Candidati inserendo i tuoi dati sul sito global Modis. Le application chiudono il 15 giugno.

Il nuovo Digital Innovation Manager sarà coinvolto in una delle aree più elettrizzanti della Formula E, verrà data rilevanza operativa allo sviluppo e alla gestione di tutti gli apparati riguardanti il campionato di Formula E inclusa la Gaming Zone, oltre a contribuire a modellare il futuro di ABB Formula E lavorando sulle tecnologie ancora in fase di sviluppo.

L’innovation manager ideale è appassionato di gaming, possiede una laurea in informatica, ingegneria informatica o similare

Candidati

La sfida dell’Innovation Manager 

Durante il campionato 2018, in occasione dell’E-Prix di Berlino, Modis ha lanciato un progetto ambizioso per l’innovazione ingegneristica e tecnologica della Formula E. 

Con questa sfida ABB Formula E e Modis si propongono di offrire a un brillante giovane innovatore un importante periodo di formazione della durata di sei mesi all’interno dell’organizzazione del campionato automobilistico. 

Lo scorso agosto, dopo diversi test che ne hanno misurato le capacità logico-matematiche, è stato selezionato l’Innovation Manager che contribuirà a sviluppare il software gestionale degli eventi ufficiali del campionato 2019-2020.

L’inglese Barnee Lloyd, ingegnere informatico di 25 anni, è stato il primo a cimentarsi in questa sfida affrontando sei mesi di stage caratterizzati da interazioni con i team di tutto il mondo che gli hanno permesso di calarsi nella realtà di uno dei campionati più innovativi del panorama motoristico globale.