E-mobility | Modis

Soltanto tre anni fa l’e-mobility costituiva un asset strategico per meno di un quarto delle aziende nel settore automotive; le informazioni fornite dagli addetti ai lavori indicano che questa cifra aumenterà fino a quasi i due terzi nei prossimi tre anni. Quali saranno, quindi, le conseguenze di questa rivoluzione nel prossimo futuro? E che implicazioni avranno per il business?

Il report di Modis intende rispondere a questi interrogativi grazie a una ricerca condotta su ampia scala fra manager del settore automotive, esperti e accademici. Gli intervistati appartengono per il 40% ai quadri aziendali, per poi arrivare ai dirigenti e ai cosiddetti “C-level” (24%). I partecipanti lavorano nel settore dell’automotive, del car-pooling e dei servizi di sharing, engineering, sviluppo prodotto/ricerca/design, servizi finanziari, produzione di automobili e loro componenti, marketing, manutenzione e riparazione, rete di concessionarie e venditori, sviluppo e implementazione software, servizi di informazione e ricerca. Tutti gli intervistati rappresentano organizzazioni con un fatturato annuo superiore ai 500 milioni di dollari statunitensi, il 40% dei quali sopra al miliardo.

Scarica Report